Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 4:30 PM CET, Mar 25, 2019

Seconda giornata della famiglia cappuccina: 3 luglio

In evidenza Seconda giornata della famiglia cappuccina: 3 luglio

La nostra famiglia cappuccina è costituita non soltanto dai frati distribuiti tra più di cento nazioni, ma anche dalle nostre sorelle contemplative cappuccine, dai numerosi istituti di vita consacrata aggregati al nostro ordine e dalle associazioni e gruppi che partecipano della nostra eredità spirituale.

Ogni anno il 3 luglio nella memoria dell’approvazione della riforma cappuccina con la bolla Religionis Zelus del papa Clemente V, abbiamo occasione di ravvivare il nostro senso di famiglia.

Il prossimo 3 luglio, che sarà un martedì, l’appuntamento annuale ci convoca per RENDERE GRAZIE, CONDIVIDERE e PROGETTARE come famiglia cappuccina. È l’occasione per ringraziare, nella preghiera, del grande dono dell’ispirazione cappuccina che ha suscitato in quasi cinque secoli tanti movimenti e servizi nella Chiesa. Si tratta di un’opportunità di trovarci, di farci visita e di invitarci a mantenere vivi i vincoli fraterni e per la valorizzazione reciproca dei membri della nostra famiglia. È il momento propizio per raccontarci quello che facciamo, parlare delle iniziative e di progettare la nostra collaborazione.

I Superiori Generali delle congregazioni presenti a Roma parteciperanno ad un incontro in casa delle Sorelle Cappuccine del Sacro Cuore, le quali in questi giorni celebreranno il loro Capitolo Generale. In quell’occasione, insieme al nostro Ministro Generale, dopo un momento di ascolto reciproco, celebreremo l’Eucaristia e condivideremo il pranzo. Quest’anno intendiamo prestare particolare attenzione al tema della formazione: le sfide e le tentazioni che affrontiamo in questo campo.

Anche a livello provinciale e locale siamo invitati a vivere da protagonisti questa giornata in comunione con i monasteri vicini, nonché i fratelli e le sorelle degli istituti aggregati. Ciascuno di noi ha così la possibilità di fare un passo, di stendere la mano e di alimentare lo spirito di famiglia che ci fa crescere nell’amore per la nostra identità e che rinnova il nostro entusiasmo per offrire il nostro carisma al servizio del popolo di Dio.

Fr. Leonardo Ariel González
Delegato del Ministro Generale
per le sorelle Cappuccine del Secondo Ordine
e per gli istituti aggregati all’Ordine

 

Familia cap 2018

Ultima modifica il Giovedì, 26 Aprile 2018 14:17
Altro in questa categoria: « XIII Assemblea dell’ALAC