Curia Generalis Ordinis Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 3:19 AM CET, Nov 21, 2017

Istituto Francescano di Spiritualità

L’Istituto Francescano di Spiritualità, promosso fin dal suo sorgere (1970) dai frati cappuccini, nasce da un diffuso desiderio di rinnovamento presente nella famiglia francescana nell’ambito degli studi teologici e si colloca all’interno della facoltà di Teologia della Pontificia Università Antonianum.

L’Istituto promuove la ricerca scientifica nei diversi ambiti della teologia, della spiritualità, del francescanesimo e della formazione alla vita consacrata. All’interno della proposta accademica vengono offerte visite di studio ai luoghi francescani più significativi (Assisi, Umbria, Valle Reatina, La Verna, Roma “francescana”, etc). L’istituto è promotore di Giornate di Studio e Simposi internazionali su temi di teologia spirituale e francescanesimo.

Con il corso alla licenza (2 anni) si ottiene la preparazione necessaria per la docenza al primo ciclo di teologia, si acquisiscono gli strumenti per la ricerca scientifica aprendo alla possibilità del dottorato di ricerca; si entra in possesso dei requisiti per l’assunzione di ruoli professionali di consulenza per la gestione e programmazione di centri culturali e archivi; si acquisiscono gli elementi base delle dinamiche formative.

Gli studenti del III ciclo, o dottorato, sono tenuti a frequentare il seminario-laboratorio, il cui scopo è di guidare gli studenti nella scelta del tema e nell’elaborazione della tesi dottorale. Il ciclo termina con la presentazione e la difesa della tesi.

Il master in formazione prepara al compito di formatore nell’ambito della vita consacrata e dell’animazione di comunità cristiane. Il percorso proposto si pone in prospettiva francescana. Della durata di un anno, il master è raccomandato per chi deve svolgere responsabilità educative a diversi livelli: formazione iniziale (noviziato, juniorato), formazione speciale, formazione permanente. Ad esso possono accedere coloro che sono in possesso almeno di una laurea triennale.

Il corso al diploma in spiritualità (due anni) fornisce, oltre a una formazione teologica di base, una preparazione nelle discipline proprie della spiritualità cristiana, francescana e della psicopedagogia. Particolarmente utile per formatori e formatrici alla vita consacrata, fornisce qualificate opportunità di aggiornamento e di riqualificazione professionale. Ad esso possono accedere coloro che sono in possesso di un titolo di studio medio superiore.

La varietà della proposta accademica permette l’organizzazione personalizzata di anni sabbatici o di percorsi di aggiornamento che permettono la propria riqualificazione professionale.

Altre informazioni

Ultima modifica il Sabato, 14 Giugno 2014 13:43