Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 9:26 AM CEST, Oct 10, 2019

Commissione di Giustizia, Pace, Integrità del Creato

L’incontro annuale della commissione internazionale di giustizia, pace e integrità del creato (GIPC) dell’ordine dei Frati minori cappuccini si è tenuto dal 18 al 20 aprile 2016 presso la Curia generale dei cappuccini a Roma.

Hanno preso parte all’incontro fr. Benedict Ayodi, direttore della commissione, fr. Jim Donean, fr. Henryk Cisowski, fr. Jacob Kani, fr. Darwin Orozco e fr. John Sulle. Fr. John Celichowski, il presidente della Commissione, ha partecipato dagli USA in diretta Skype.

La riunione ha espresso una valutazione in merito al lavoro della commissione nel 201, con riferimento all’incontro di GIPC a Cebu, nelle Filippine, l’incontro per i formatori a Lusaka, l’incontro per la crisi dei rifugiati a Frascati, la partecipazione all’VIII CPO, la relazione di COP21, il manuale su Laudato sii e il programma dei rifugiati a Malta e in Libano.

La commissione ha discusso attività, proposte e programmi per il 2016. Tra questi la stampa e la presentazione di un prontuario di GPIC al Consiglio Generale, alcuni incontri formativi di GPIC, nonché altri importanti incontri che si avranno in India, Indonesia, Repubblica Dominicana, Cosata d’Avorio, WSF-Canada ed Europa. Si è inoltre progettato un incontro internazionale di GPIC.

Un momento forte dell’incontro è stata la visita di Mrs. Vittoria Alvarado, il capo deputato della missione dell’ambasciata statunitense alla Santa Sede. Mrs Vittoria ha parlato alla commissione sul tema delle relazioni tra chiesa e stato e sull’impegno globale del governo degli Stati Uniti per la salvaguardia della libertà religiosa. “Libertà di religione non è la stessa cosa di libertà dalla religione” ha detto. Ha anche sottolineato la correlazione tra libertà religiosa, prosperità e sviluppo comunitario.

La commissione di GPIC ha espresso solidarietà ai migranti, ai rifugiati e alle vittime del terremoto in Perù. Ha concluso con la ferma decisione di lavorare intensamente per gli impegni di Giustizia, Pace e Integrità del Creato, seguendo l’esempio e l’insegnamento di papa Francesco e secondo le decisioni dell’VIII CPO.

fr. Benedict Ayoidi

foto - fr. Paweł Teperski

Ultima modifica il Venerdì, 24 Giugno 2016 01:32