Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 2:18 PM CEST, Aug 11, 2020

Auguri di Pasqua 2016

  
Cari Confratelli, è Pasqua!
Io ho la gioia di rivolgervi qualche parola. Anche questo anno Pasqua la viviamo in un mondo segnato da molta violenza. I fatti di Bruxelles, lo scorso anno i fatti di Parigi, ci sono attentati, ci sono morti, c'è molta violenza in tutto il mondo. La Croce è presente, e molto presente. È tanto presente che qualcuno è quasi portato a pensare, che non ci sia più luce, che c'è solo disperazione. La Pasqua viene a dirci, che quando la sofferenza è accolta con amore, quando si da la vita, spunta una luce nuova. Voi sapete, che le donne ricevettero dagli angeli l'annuncio da portare discepoli, di andare in Galilea. Perché in Galilea Gesù gli avrebbe preceduti. Io mi auguro, che per ciascuno di noi ci sia una Galilea. Una Galilea fiorita, una Galilea primaverile per incontrare Gesù vivo e risorto. Per trovare la forza di continuare il nostro cammino di vita con questa serenità, con molta pace nel cuore, non lasciandoci abbattere per la violenza che c'è, ma continuando proporre l'amore. E con questo io ti augura, caro Fratello, una buona e santa Pasqua!

fra Mauro Jöhri
Ministro Generale dei Frati Minori Cappuccini

Pasqua 2016

Ultima modifica il Lunedì, 22 Agosto 2016 06:57