Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum IT

Log in
updated 4:07 PM UTC, Feb 22, 2024

Fr. Bruno Tröndle (1947-2023)

La mattina del 13 settembre 2023, il nostro confratello fr. Bruno Tröndle è morto nella casa di cura St. Katharina di Werne all'età di 77 anni. Il giorno prima era stato dimesso dall'ospedale di Werne, dove era stato ricoverato due settimane. È stato membro della Curia Generale.

Bruno Tröndle è nato a Bad Säckingen, nel Baden meridionale, figlio della casalinga Hannelore Tröndle. Il padre era un soldato francese di Hanoi. Dal 1953 al 1960 Bruno frequentò la scuola elementare a Laufenburg e da lì ebbe già contatti con i Cappuccini di Bad Säckingen. Nel settembre 1966 arrivò al postulato di Stühlingen per prepararsi all'ammissione all'Ordine dei Cappuccini. Dopo l’anno di noviziato fu trasferito nel nostro convento di studi a Münster, dove gli furono affidati i compiti di cuoco, sacrestano e portinaio. Fr. Bruno ha potuto emettere la professione solenne nel gennaio 1972 nella chiesa parrocchiale di Santa Croce a Bad Säckingen, affidata ai Cappuccini.

I due soggiorni a Roma 1982-1989 e 1994-1998 sono stati interrotti da cinque anni di portineria nella nostra Citykloster Liebfrauen di Francoforte sul Meno, dove è stato nuovamente coinvolto nella cura pastorale degli artisti, come a Münster. Come portinaio della Curia generale a Roma, fr. Bruno ebbe naturalmente numerosi contatti con confratelli, superiori religiosi e anche vescovi di tutto il mondo, in particolare dei Paesi di missione, che si recarono più volte in visita per discutere le questioni più diverse con il Governo generale dell'Ordine. Come cordiale portinaio, si fece conoscere in tutto il mondo e, in occasione dei Capitoli Generali e di altri incontri, utilizzò in modo eccellente le sue doti di cameriere nella sala da pranzo e durante la ricreazione serale. Stabilì anche contatti con il Vaticano e riuscì a procurare a molti amici e conoscenti biglietti per le udienze papali o lettere di congratulazioni del Santo Padre. Ancora oggi, nella Curia generale si parla di "fra Bruno", l'amabile portinaio della "Germania".

Nel 1998 fr. Bruno ritornò in Germania, nel nostro convento di Münster, per assumere nuovamente il ruolo di portinaio. Ha continuato anche i suoi amati contatti con artisti e attori. Nei primi anni 2000 fu di nuovo per qualche tempo a Francoforte Liebfrauen, ma presto tornò a Münster. La sua salute non era più così solida. Al meglio delle sue capacità, di tanto in tanto presidiava la porta. Negli ultimi anni fu curato nell'infermeria del convento.

Con cristiana tristezza, ma soprattutto con gratitudine e speranza per una nuova vita nella gloria eterna di Dio, salutiamo il nostro fratello fr. Bruno e lo affidiamo alla preghiera di quanti lo hanno conosciuto, gli sono stati vicini e lo hanno stimato. Grazie fratello Bruno per la tua vita.

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Settembre 2023 14:18