Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:21 PM CET, Dec 6, 2019

Una conferenza internazionale alla Durham University

Durham. Nel novembre scorso, all’Università di Durham, nel Nord dell’Inghilterra, si è tenuta una conferenza internazionale nella ricorrenza dell’ottavo centenario dell’incontro di San Francesco con il Sultano.

Alla conferenza, intitolata "L'eredità francescana: dal 13° al 21° secolo”, hanno partecipato quasi 200 persone provenienti da tutto il mondo. Il Center for Catholic Studies dell'Università di Durham ha ospitato questo evento su iniziativa di Fr. James Boner OFMCap, Ministro provinciale dei Frati Cappuccini della Gran Bretagna.

Questa conferenza accademica ha visto la partecipazione di frati e suore francescani della tradizione cattolica e anglicana; inoltre, i laici di varie confessioni cristiane e quelli di fede musulmana si sono incontrati per ascoltare gli oratori che hanno parlato dell'importanza dell'eredità francescana, alla luce della celebrazione di questo storico anniversario.

Tra i relatori principali c'erano, fra gli altri, la prof.ssa Richard Cross, la sig.ra Ilia Delio OSF, la prof.ssa Mary Heimann, il prof. John McCafferty, il Fr. William Short OFM, la prof.ssa Mona Siddiqui, il prof. John V. Tolan, il cardinale Fitzgerald, la dott.ssa Kristen Suenens e Fr. Jason Wells OFM.

La nutrita presenza dei Frati Cappuccini, provenienti da varie parti del mondo, ha evidenziato il forte desiderio dei frati di impegnare seriamente il mondo d’oggi con le ricche risorse contenute nella nostra eredità. C'erano cappuccini provenienti dall’Inghilterra, dall’Irlanda, dagli Stati Uniti e dall’Australia. I frati cappuccini Ed Foley, John Celichowski, sono venuti dalla provincia di St. Joseph negli Stati Uniti per consegnare le loro riflessioni, mentre fra Thomas Piolata e Benjamin Johnson sono venuti dal nostro Collegio Internazionale di Roma per tenere le loro conferenze.

Tra I partecipanti era chiaramente presente lo spirito di Francesco e la sua eredità spirituale lasciata alla Chiesa.

L'importanza attuale di impegnarsi ulteriormente in questa tradizione spirituale e teologica è stata evidenziata in particolare dal desiderio della Durham University, con la sua grande tradizione accademica, di ospitare l'anniversario dell’importante evento dell'incontro di San Francesco con il Sultano.

fr. Thomas Piolata e fr. Benjamin Johnson