Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:21 PM CET, Dec 6, 2019

Istituto Storico dei Cappuccini

Le novità librarie del 2019
Autunno

05 logoL'Istituto Storico dei Cappuccini, è un'istituzione di ricerca scientifica impegnata nell'investigazione storica e nello studio del francescanesimo, in modo particolare della riforma dei Cappuccini (sec. XVI), nelle sue diverse espressioni, approfondendone la dimensione storica, dottrinale, spirituale e iconografica.

Ogni anno sotto la cura dell’Istituto sono pubblicati alcuni libri che riguardano proprio la nostra spiritualità e documentano la nostra storia.

Con i titoli che seguono vogliano incominciare a informare regolarmente ogni anno i nostri confratelli sparsi nel mondo sulle novità pubblicate dall’Istituto.

Vi invitiamo a visitare il sito dell’Istituto Storico dei Cappuccini, dove si trovano tutte le informazioni e i titoli delle pubblicazioni - www.istcap.org .

Gabriele Della BaldaGabriele Della Balda, Una carezza di Dio. Vita del Beato Solanus Casey, cappuccino statunitense (Bibliotheca ascetico-mystica, 15). Roma, Istituto Storico dei Cappuccini, 2019.

Padre Solanus Francis Casey (1870-1957) per quarant'anni svolse l’umile ufficio di portinaio nei conventi in cui visse. Tuttavia fu capace di trasformare tale incarico in un caloroso ministero di accoglienza per tutti i bisognosi. Alla sua porta, i sofferenti trovavano sempre un amorevole padre spirituale pronto ad ascoltare e condividere il peso delle loro afflizioni. Tutti desideravano incontrarlo, perché egli faceva ritrovare la speranza anche nelle situazioni più disperate. Non mancarono perfino numerose guarigioni fisiche e molti, già in vita, lo ricercavano come intercessore. Sempre umile e semplice sacerdote cappuccino, in ogni stagione della sua vita cercò solo la gloria di Dio. Solanus Casey è stato beatificato il 18 novembre 2017 a Detroit. Ora è per l'intera Chiesa un modello di santità feriale ed eroica allo stesso tempo. La sua testimonianza rivela come la grandezza di Dio, operante nei suoi santi, ci sia a fianco ogni giorno.

Vedi il libro sul sito dell’Istituto - http://www.istcap.org/component/k2/bam-15.html

Sidney Damasio MachadoSidney Damasio Machado, L’“Altissimo” e il “Santissimo”. Studio semantico simbolico di due termini chiave degli “Scritti” di san Francesco d’Assisi (Bibliotheca seraphico-capuccina, 107), Roma 2018.

Personaggio carismatico, evangelizzatore efficace, cantore della bontà del Signore, Francesco di Assisi continua a sedurre uomini e donne di tutto il mondo, superando le barriere cronologiche, culturali, religiose e politiche. Personalità poliedrica, desta meraviglia e ispira molti a intraprendere la strada della riconciliazione con la natura, con gli altri, con Dio e con se stessi. Come spiegare l’attualità e la persistente rilevanza del suo discorso? La domanda richiede risposte diverse, ma tutte orientano verso la potenza di un linguaggio fatto di preghiera, di poesia, di gesti e di simboli. Scrutando l’immaginario di Francesco con rigore metodologico, questo volume evidenzia la simbolica spaziale, presente nel suo discorso, permettendo al lettore di penetrare in qualche modo nell’esperienza mistica di un uomo che si è fatto povero, umile e fraterno, e di mettersi con lui alla presenza del Dio altissimo e santissimo che per noi si è fatto povero e infimo.

Vedi il libro sul sito dell’Istituto - http://www.istcap.org/component/k2/bsc-107.html

Doctor ApostolicusDoctor Apostolicus. San Lorenzo da Brindisi e lo Studio Teologico Laurentianum di Venezia. Atti della giornata di studio a 50 anni dall'Affilazione alla PUA (Venezia, 15 ottobre 2018), a cura di Alessandro Carollo (Varia, 31), Roma 2019.

Sono raccolti in questo volume gli interventi della giornata di studi su san Lorenzo da Brindisi (Venezia, SS.mo Redentore, 15 ottobre 2018), organizzata dallo Studio Teologico Interprovinciale Laurentianum. Tale iniziativa si inserisce nel più ampio quadro delle celebrazioni che i Cappuccini veneti stanno organizzando in occasione dell’Anno laurenziano (21 luglio 2018 - 21 luglio 2019) indetto dal Ministro generale dell’Ordine, fr. Mauro Jöhri, per ricordare i 400 anni dalla morte di san Lorenzo da Brindisi (1559-1619), che assieme a sant’Antonio di Padova e san Bonaventura da Bagnoregio fa parte del gruppo ristrettissimo dei francescani dichiarati “Dottori della Chiesa”. Questo volume viene pubblicato a ridosso del Convegno internazionale sul santo cappuccino che si è tenuto nel convento dei Cappuccini di Venezia nei giorni 17-19 ottobre 2019.

Vedi il libro sul sito dell’Istituto - http://www.istcap.org/component/k2/varia-31.html

Franciscus Rubeus de ApponianoFranciscus Rubeus de Apponiano, Quaestiones praeambulae et Liber primus Sententiarum ex codice Chig. B.VII.113 Bibliothecae Apostolicae Vaticanae, critice edita a Nazareno Mariani OFM (Varia, 30), Roma 2019.

Francesco Rossi nacque in Appignano (Ascoli Piceno) verso il 1290, fu attivo fino alla metà del Trecento ed è noto anche con il nome di Francesco della Marca. Appartenne all’Ordine dei Frati Minori ed ebbe come maestro il beato Giovanni Duns Scoto. Insegnò come magister all’Università di Parigi e lasciò alcuni scritti di filosofia (Quaestiones super Metaphysicam; Sententia et compilatio super libros Physicorum Aristotelis) e di teologia. Nonostante egli avesse appoggiato il ministro generale Michele da Cesena, scrivendo contro il papa Giovanni XXII la Improbatio contra libellum domini Iohannis (Grotafferrata 1993), e avesse dovuto subire il processo e ritrattare alcune posizioni, fu riabilitato nell’insegnamento. La tradizione scolastica gli attribuì il titolo onorifico di Dottore Succinto.

Francesco da Appignano più di una volta commentò i libri delle Sentenze di Pietro Lombardo: la presente edizione critica ne propone il testo redatto prima del 1328 e trasmesso da uno dei suoi discepoli, frate Guglielmo da Rubiò, prendendo come base il manoscritto B.VII.113 del fondo Chigiano della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Vedi il libro sul sito dell’Istituto - http://www.istcap.org/component/k2/varia-30.html

Ultima modifica il Martedì, 03 Dicembre 2019 08:03