Logo

Tommaso da Olera, beato

1563 – 1631

Tommaso nacque ad Olera (Bergamo) sul finire del 1563. Lasciata la famiglia ed il suo gregge, all’età di 17 anni fu accolto tra i Cappuccini veneti. Frate non chierico ed umile questuante per una cinquantina d’anni (prima nelle terre della Serenissima e poi in quelle degli Asburgo), si distinse per lo zelo nella fede cattolica e nella vita consacrata. Fu maestro spirituale di vescovi e uomini di governo, come pure di vergini contemplative e gente del popolo. Durante gli anni della formazione gli fu insegnato anche a scrivere. I suoi numerosi scritti lo rivelano un cantore dell’Immacolata, un mistico del Cuore di Gesù ed un precursore di Paray-le-Monial. Morì ad Innsbruck il 3 maggio 1631.

 

Liturgia

pdf color

 

 

Copyright: Curia Generalis Fratrum Minorum Capuccinorum
Via Piemonte, 70 - 00187 Roma, Italia, tel. +39 06 42 01 17 10 / +39 335 1641820, ofmcap.org - 1528 - 2019 webmaster