Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:35 AM CET, Dec 13, 2018

Social media e la Nuova Evangelizzazione

VIII CPO prosegue. I partecipanti continuano di mettersi ad ascolto. Allarga angolo dei temi proposti. Nel giorno seguente (mercoledì) il tema proposto da relatori e testimoni e stato: Social media – relazione fatta da dottoressa Mary E. Hess, e la Nuova Evangelizzazione – il tema presentato da Mons. Rino Fisichella.

Riassunto della conferenza di Mary Hess: L'esplosione dei social media digitali negli ultimi 30 anni ha cambiato il modo in cui le persone si relazionano tra di loro, il modo di conoscersi e di vedere l'autorità. La forte diffusione dei social media è senza dubbio fonte di nuove sfide per noi, ma crea anche nuove opportunità. L'autorità oggi non si basa più sul ruolo che uno ha, ma sull'autenticità del suo messaggio. Il fatto, per esempio, che papa Francesco sia visto come un'autorità anche da alcuni non cattolici non si deve al fatto che sia il Vescovo di Roma, ma al suo mettere in pratica quanto insegna. Il carisma francescano della fraternità ci permette in modo unico di comprendere cosa sia la comunità e provvede a formare quel senso comunitario che in particolare i giovani di oggi ricercano. Abbiamo risorse che possono e devono essere condivise con il mondo.

Mons. Rino Fisichella nel suo intervento ci ha richiamato al primato della grazia nel nostro lavoro – vocazione che è: servire con realismo evangelico a un piano di salvezza che Dio vuol realizzare in questi nostro tempi, segnati dai cambiamenti epocali.

La nuova evangelizzazione esige anzitutto la conversione pastorale che deve sempre ispirarsi alla gioia del primo incontro con Gesù per poter costruire le comunità forti nella loro missione. L'anno giubilare di misericordia, che è la forza rivoluzionaria del vangelo, sia una tappa decisiva di questa conversione pastorale.

Presentazione di Mary E. Hess, Phd

La dottoressa Mary Elizabeth Hess ha conseguito il dottorato al Boston College nel 1998. Il titolo della sua dissertazione di dottorato era il seguente: L'alfabetizzazione dei Media nell'educazione religiosa: l'impiego della cultura popolare nell'incoraggiare l'esperienza religiosa.

Ha scritto o, più precisamente, è stata co-autrice di quattro libri che trattano l'impatto dei media e della tecnologia sull'educazione religiosa, ha contribuito a molti altri libri e riviste su questo argomento.

Attualmente è Professore ordinario di Leadership educativa al Luther Seminary a San Paolo, Minnesota, inoltre è a servizio di numerosi comitati redazionali nel campo dei mass media.

Il legame della dottoressa Hess con i Cappuccini risale al 2012 circa, quando ha parlato al Consiglio per la formazione della conferenza cappuccina Nord America Pacifico (NAPCC) riguardo ai social media e il loro impatto sulla promozione vocazionale e sulla formazione religiosa oggi. La sua presentazione ci ha aiutato a capire meglio cosa pensano oggi i giovani sulla relazione e ha trattato il modo in cui noi approcciamo i social media e i significati moderni della comunicazione nei programmi di formazione nell'America Settentrionale di oggi.

Siamo perciò felici che la dottoressa Hess abbia accettato il nostro invito a parlarci oggi dell'impatto dei social media nel nostro mondo contemporaneo, specialmente tra i giovani e di come esso riguardi il nostro lavoro.


Conferenza

Presentazione di Mons. Rino Fisichella

Rino Fisichella. Nato a Codogno, Italia nell'anno 1951. Ordinato presbitero per la diocesi di Roma – 1976, fino al 2010 è stato professore di teologia fondamentale presso la Pontificia Università Gregoriana, e dal 1994 rettore della chiesa di San Gregorio Nazianzeno. Consacrato vescovo ausiliare di Roma il 12 settembre 1998 incaricato del settore sud della diocesi di Roma, è nominato magnifico rettore della Pontificia Università Lateranense il 18 gennaio 2002, incarico che ha continuato a mantenere fino al 30 giugno 2010. Dal 17 giugno 2008 al 30 giugno 2010 è stato presidente della Pontificia Accademia per la Vita. Con tale nomina il papa Benedetto XVI lo ha elevato in pari tempo alla dignità di arcivescovo. Già segretario della Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede, l'Annuncio e la Catechesi della CEI, è membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione delle Cause dei Santi, del Pontificio Consiglio per la Cultura, del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali e del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali. Il 30 giugno 2010 è stato nominato presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

« 1 of 2 »