Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 3:22 PM CEST, Sep 19, 2019

Felice da Cantalice, santo

1515 – 1587

Felice nacque a Cantalice (Rieti) nel 1515. Lavorò da contadino fino a trent’anni, poi entrò nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Gli venne quasi subito affidato l’incarico di questuante ed egli lo adempì con esemplare semplicità d’animo per quarant’anni. In continua preghiera, in umile letizia, percorreva le vie di Roma, assistendo ammalati e poveri, per i quali questuava, e invitando i fanciulli a cantare le lodi divine. Era chiamato «frate Deo gratias» per il suo abituale saluto. San Filippo Neri gli fu intimo amico e san Carlo Borromeo ne ricercava la conversazione. Da tutti amato e stimato, morì a Roma l’8 maggio 1587. Fu dichiarato beato nel 1625 da Urbano VIII, e venne canonizzato da Clemente XI nel 1712.

 

Liturgia

pdf color