Curia Generalis Ordinis Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 12:47 PM CET, Nov 17, 2017

Vitale Maria Gonçalves de Oliveira (1844-1878) (N. Prot. 1981)

Nasce a Pedras de Fogo (Brasile) il 27 novembre 1844. Iniziò gli studi in un collegio di Benfica e poi nel seminario di Olinda; da qui fu mandato presso il seminario di San Sulpizio a Parigi (Francia). In obbedienza alla voce di Dio, il 15 agosto 1863 vestì l’abito dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini a Versailles (Francia) e l’anno seguente, 19 ottobre 1864 emise i voti religiosi. Il 2 agosto 1868 fu ordinato sacerdote. Rientrato in Brasile insegnò filosofia ai giovani chierici nel seminario di San Paolo. Aveva appena 27 anni quanto papa Pio IX lo nominò vescovo di Olinda (22 dicembre 1871). Difensore intrepido della libertà della Chiesa, ebbe subito a sopportare gravi persecuzioni, anche l’incarcerazione, da parte dei seguaci della massoneria. Muore a Parigi il 4 luglio 1878. Nel 1960 è iniziato il Processo diocesano informativo. Le nuove norme, 1983, dettate dalla Congregazione hanno rallentato la Causa. Il 10 ottobre 2002 gli Atti dell’Inchiesta diocesana sono giunte a Roma e il successivo 21 febbraio 2003 è stato firmato il decreto di Validità giuridica. È in allestimento la Positio.